Radamel Falcao Garcia è in realtà uno dei migliori giocatori di calcio del mondo. Attualmente gioca in Francia per Monaco, ha recentemente subito un terribile infortunio: un ACL strappato al ginocchio sinistro.

Noi di Dr. Mead’s practice capire quanto sia difficile per qualsiasi atleta di incontrare questo tipo di lesioni. Infatti, quando si tratta di atleti di alto livello la situazione è ancora peggiore considerando le responsabilità che devono affrontare. Quest’anno la Coppa del mondo Fifa inizia a metà giugno. Questo è considerato il più grande evento sportivo del mondo. Uno che è costantemente cresciuto in importanza negli Stati Uniti dal 1994 dove abbiamo ospitato.

Tornando a Falcao, l’attaccante è la squadra di calcio numero uno della Colombia per resistere alla concorrenza in Brasile. Per loro, la notizia del suo infortunio al LCA è stata definitivamente orribile. Non sono stati in grado di averlo è una variabile su cui non contavano. Tuttavia, un ACL può essere ricostruito in modo molto efficace.

Dopo che il giocatore si è infortunato, è stato immediatamente trasferito in Portogallo sono stati chirurgo ortopedico, Jose Carlos Noronha lo ha diagnosticato. “A causa dell’infortunio subito da Radamel Falco, abbiamo dovuto valutare e testare il suo ginocchio. Dove sono stati in grado di determinare che ha un ACL strappato sul ginocchio sinistro. La chirurgia è necessaria durante i prossimi giorni successivi. Pertanto, faremo tutto il possibile per recuperarlo il prima possibile’.

Noronha è un chirurgo ortopedico riconosciuto nel mondo dello sport. Ha trattato giocatori famosi come Pepe, Arjen Robben, Ashley Cole, Ricardo Carvalho e molti altri. Ha appena pubblicato un libro sulla sua esperienza in questa materia.

Dopo l’infortunio è sorto un enorme dibattito, fondamentalmente discutendo se il giocatore sarà o non sarà in grado di giocare l’ultima sfida della coppa del mondo. La verità è che una ricostruzione ACL può avere indietro in 4-6 settimane se il programma di riabilitazione è rigorosa. Ora, c’è sempre il rischio di recidiva se l’infortunio non si evolve bene.

La cosa divertente di tutto questo è che non è la prima volta che accade qualcosa di simile a un giocatore di calcio prima della grande competizione. Uno dei casi più vicini è stato il Ginepro ha aggiunto l’avvertenza che un minimo di uno dai progettisti di carte/ applicazioni si sono avvicinati a seguito di uno studio ha dichiarato di possedere incorporato l’accesso alla fotocamera come una funzione aperta ai clienti premium che volevano includere una fotografia di se stessi perché lo sfondo del gioco. uno subito da Pepe. Nel 2009 ha anche subito un infortunio ACL. Il dottor Noronha lo ha operato e cinque mesi dopo è tornato ad allenarsi, così da poter giocare la Coppa del mondo del Sudafrica 2010 con il Portogallo. Un altro giocatore con la stessa sfortuna è stato Francesco Totti. Il leggendario attaccante è stato ferito durante la seconda metà del 2005, mettendo in pericolo la sua presenza nella Coppa del mondo 2006 della Germania. Ha finalmente recuperato dal suo infortunio ed è stato un pezzo chiave per il titolo dell’Italia quell’anno.

Dopo tutto il dramma, il dottor Noronha ha finalmente eseguito un intervento chirurgico e la terapia fisica è iniziata. Essendo conservatore, il chirurgo ortopedico ha dato al giocatore una possibilità di recupero del 50-50. Niente male.

Come abbiamo detto prima, sappiamo che subire un infortunio ACL come atleta può essere molto scoraggiante, ma devi capire che è in realtà un rischio che corri quando sei uno. Calcio, calcio, basket, tennis e altri sport ti espongono a scenari come quello vissuto da Falcao. La cosa buona di un infortunio ACL è l’alto tasso di successo che ha quando è gestito da un buon chirurgo ortopedico. Se questo è il tuo caso e sei nel bel mezzo di un infortunio ACL, non esitare a contattarci in modo che possiamo aiutarti e darti le migliori opzioni per il tuo recupero.

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.