Ernest Cole ha iniziato a insegnare a Hope nel luglio 2008 come assistente professore di inglese in possesso di pista. È stato assunto nel 2014 ed è attualmente direttore del global learning e presidente del Dipartimento di inglese. La sua ricerca si concentra principalmente sul Sud Africa post-apartheid, ma è anche interessato a studi sul corpo e sul trauma, in particolare sui modi in cui le lesioni corporee modellano l’identità. Attualmente sta lavorando sulla teoria spaziale come costrutto delle identità nazionali e diasporiche nella Sierra Leone post-conflitto.

AREE di competenza

Ernest è specializzato in letteratura post-coloniale con particolare attenzione alla letteratura africana anglofona sub-sahariana; studi sulla disabilità con particolare attenzione al corpo sfigurato, alla violenza e al trauma; e studi di viaggio e impero, in particolare la letteratura vittoriana e le sue intersezioni con la letteratura mondiale.

ISTRUZIONE

  • Dottorato di ricerca. Università del Connecticut, 2008
  • MA, la letteratura Africana, Fourah Bay College, Università della Sierra Leone, 1994,
  • BA, lingua e letteratura inglese, Fourah Bay College, Università della Sierra Leone, 1990

riconoscimenti e premi

  • Abioseh Porter Miglior Saggio Premio per il “Decentramento Antropocentrismo: Uomo-Animale Relazioni Aminatta Forna di “Felicità”,” la Letteratura Africana Associazione, 2020
  • John Dirk Werkman Dotato Associato Cattedra, Hope College, 2017
  • Il Motoichiro Oghimi Globale Coraggio di Aggiudicazione, la Speranza College, 2017
  • Lily Compagni sulla Pace e la Riconciliazione nell’Irlanda del Nord, Aquinas College, 2011
  • Towsley Studioso, Hope College, 2010

Il lavoro pubblicato

  • Spazio e il Trauma in Scritti di Aminatta Forna, Africa World Press/Mar Rosso Stampa, ottobre 2016
  • Ousmane Sembene: Scrittore, Regista, e Rivoluzionario Artista, con Oumar Cherif Diop, Africa World Press, luglio 2015
  • Teorizzare il Corpo Sfigurato: la Mutilazione, l’Amputazione, e la Cultura della Disabilità Post-Conflitto in Sierra Leone, in Africa World Press, 2014
  • Prospettive Emergenti sul Syl Cheney-Coker, con Eustachio Palmer, Africa World Press, 2014

al di fuori del college

Ernest interessi sono la fotografia digitale e di viaggio. È sposato con Everetta Cole e ha due figlie, Ernesta e Tunde.

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.