Quelli di voi che credono nell’esistenza del popolo irlandese delle fate il Sidhe (Shee), penso che ameranno la seguente storia di “Save Irish Fairy Forts”, sull’autostrada a Limerick che è stata ri-instradata per preservare un cespuglio fatato. Ho sentito la storia in un documentario sull’Irlanda, in cui Simon Reeve ha intervistato Eddie. Si trovavano su un cavalcavia sopra l’autostrada, e si poteva vedere chiaramente il nodo pronunciato nella strada dove sembrava essere stato deviato per evitare l’albero! Un ingegnere della contea locale sostiene il contrario, ma penso che le prove visive molto convincente!

L’albero fatato che ha spostato un’autostrada.

“Il potere delle credenze locali nella tradizione delle fate è ben illustrato da questo piccolo albero che forse ha costretto i costruttori di autostrade a cambiare il percorso. Un albero fatato è di solito un biancospino che si trova da solo in un campo, sul lato di una collina, da un ruscello o su un forte fatato. Si ritiene che abbiano un significato speciale per i Daoine Sidhe (Fate) e la popolazione locale evita di danneggiarli, nel rispetto e nella paura dell’ira e della vendetta dei protettori degli alberi.

La storia racconta che l’aggiornamento della rotta nazionale da Limerick a Galway è stato ritardato, deviato e alla fine aperto quasi 10 anni dopo che avrebbe dovuto iniziare. Parte del motivo del ritardo, era un’obiezione sollevata dall’uomo locale, folklorista Eddie Lenihan, sulla base del fatto che questo Albero Fatato ha segnato il punto in cui le Fate della provincia di Connacht incontrano le Fate di Munster, in tempi di battaglia tra le due forze. Ha continuato a dire, che danneggiare l’albero avrebbe portato l’ira delle Fate non solo per i lavoratori edili, ma anche per gli automobilisti che guidano sopra la posizione precedente.

Questo racconto è stato coperto dai media nazionali e internazionali, e una decisione è stata presa dal Consiglio della contea di Clare per recintare l’albero per proteggerlo durante i lavori.

Una lettera all’Irish Times dopo che l’autostrada fu costruita dall’ex ingegnere della contea di Clare Tom Carey, afferma di aver supervisionato lo sviluppo infrastrutturale, inclusa l’autostrada, nella contea. Continua dicendo che l’autostrada non è stata deviata per evitare l’albero, e più o meno suggerisce che fosse una specie di coincidenza, che il percorso scelto mancasse l’albero delle fate. Così hanno appena recintato in ogni caso.

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.