3-29-15 Wms Christening II

In che modo “l’habitulaizzazione e l’istituzionalizzazione” influenzano il comportamento umano, o modellano le società in cui viviamo e influenzano la nostra vita quotidiana? È più diffuso in alcuni gruppi? Sono tutti consapevoli dell’impatto che questo può, o non può fare nella loro vita quotidiana? Queste sono alcune delle domande che ho riguardo “l’abitualizzazione e l’istituzionalizzazione”.

Per me, l’abitualizzazione e l’istituzionalizzazione sono andate di pari passo nel definire la persona che sono diventata; figlio, fratello, amico, marito, padre, collega, studente, mentore e membro produttivo della società. Inoltre, le mie azioni ripetute nelle varie istituzioni a cui sono associato (famiglia, chiesa, lavoro, scuola, mentoring, ecc. ) hanno creato abitudini, o il lavoro di terra, nel contribuire a stabilire la mia identità sociale.

Nel mio ripetute azioni all’interno dell’istituzione della famiglia, le abitudini, sono stati creati che mi ha insegnato a rispettare i miei genitori e autorità, l’importanza della famiglia e di pensare agli altri al di fuori di me stesso, il valore del denaro, per essere un leader, non un seguace e ci sono delle conseguenze delle proprie azioni, che la vita non è giusta e si sono dovuti nulla e deve lavorare per le cose che vuoi nella vita. All “interno dell” istituzione della chiesa ho imparato la compassione, Non sedersi nel giudizio degli altri come non si sa mai quale sia la loro storia o storia di famiglia può essere, l “importanza di assistere gli altri meno fortunati attraverso il volontariato nelle mense, cibo e vestiti unità, e attraverso la mia fede una fede in Dio c” è qualcosa di più Il lavoro è la mia istituzione preferita. Testimoni in prima persona le realtà crudeli della vita che non sono giuste, a volte quelli in gestione non sono i più intelligenti, il tuo destino al lavoro può dipendere da qualcuno senza una bussola morale if se vuoi un amico get prendi un cane, e sei compensato per il lavoro svolto e non ti è dovuto nulla di aggiuntivo. Mentoring per me è sempre stata un’istituzione molto importante, infatti, importante quanto l’istituzione della chiesa. Nei molti anni di mentoring ho avuto la fortuna di aver lavorato con bambini (elementare & scuola media) e adulti. Con i bambini in qualità di modello attraverso i programmi ” Headstart “e” Lunch-Buddy”. Trascorrendo del tempo con giovani “ad alto rischio” mi ha dato personalmente un’intuizione non ottenibile attraverso i libri di testo sulla situazione che alcuni di questi bambini affrontano quotidianamente. Inoltre, mi ha aiutato a vedere che i giovani” ad alto rischio ” esistono ovunque, non solo nelle aree urbane, ma anche nelle periferie e nelle regioni rurali. La mia esperienza come mentore con gli adulti è stata quella di un facilitatore per il gruppo che affronta le esigenze e le preoccupazioni dei padri prima volta. In questa impostazione di gruppi di padri per la prima volta, hai uomini di ogni ceto sociale (avvocati, banchieri, forze dell’ordine, disoccupati, camionisti, ecc.) seduti l’uno accanto all’altro condividendo le stesse preoccupazioni della paternità in sospeso; che tipo di padre sarò, ci saranno abbastanza soldi, quanto spesso mia suocera visiterà e per quanto tempo rimarrà? Ok, ho salvato il migliore istituzionale per ultimo; l’istituzione del matrimonio. Avendo preso tutto ciò che ho imparato dalle istituzioni della famiglia e della chiesa, mi sento come se fossi meglio preparato per il matrimonio. Comprendere i concetti di famiglia, impegno, benessere degli altri – diversi da te stesso. Infine, dopo il matrimonio l’istituzione della famiglia viene “ricreata” quando si hanno i propri figli, essendo responsabili del benessere degli altri incapaci di prendersi cura di se stessi.

Per me, l’abitualizzazione e l’istituzionalizzazione sono andate di pari passo nel definire la persona che sono diventata e stabilire la mia identità sociale; Figlio, fratello, amico, marito, padre, collega, studente, mentore e membro produttivo della società.

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.