• valaciclovir
  • orticaria
  • herpes genitale

Orticaria è una condizione comune della pelle, ma i sintomi e i segni possono essere estremamente dolorosa. La condizione è spesso idiopatica.1 La gestione dell’orticaria può essere frustrante anche quando vengono identificati i trigger.2 Descriviamo un caso di orticaria ricorrente associata ad attacchi di herpes genitale e un uso efficace della terapia soppressiva con valaciclovir.

Una donna bianca di 35 anni si è presentata nel marzo 2000 a una clinica di medicina genitourinaria (GUM) con una storia di 5 anni di lesioni ricorrenti tipiche dell’infezione da virus dell’herpes genitale simplex (HSV) che si verificano quasi ogni mese. Aveva anche sviluppato orticaria fisica che si manifesta come prurito sulle aree di pressione del corpo, circa 24 ore prima dell’inizio degli attacchi HSV genitali. Le lesioni non hanno mostrato caratteristiche di eritema multiforme o vasculite. Ogni attacco di orticaria è durato da 20-30 minuti e ha avuto un elemento colinergico esacerbato dall’esercizio e dal calore. Gli antistaminici non erano efficaci. Aveva sensibilità al contatto con profumi, make up e prodotti da bagno colorati. Non c’era alcuna storia di angioedema, altre malattie atopiche o allergie ai farmaci. Altrimenti stava bene e non prendeva medicine.

La cultura per HSV era negativa. Tuttavia, la sierologia è risultata positiva per l’anticorpo HSV tipo 1 IgG. La sierologia di HSV tipo 2, epatite B e C è risultata negativa. Il suo livello di IgE era normale. Le indagini immunologiche, inclusa la conta CD4/CD8, non hanno mostrato alcuna evidenza di immunodeficienza.

I suoi attacchi HSV erano frequenti e angoscianti. Ha iniziato la terapia soppressiva con valciclovir 500 mg due volte al giorno e antistaminici nel marzo 2000 e i sintomi erano ben controllati. Sia l’orticaria che l’herpes si sono ripresentati quando la terapia con valciclovir è stata interrotta dopo 6 mesi. Ha ripreso la terapia nell’ottobre 2000, ma ha richiesto dosi più elevate di valciclovir per controllare i suoi sintomi. Attualmente sta assumendo valaciclovir 1 g due volte al giorno e cetirizina 10 mg al giorno. Ha avuto un singolo episodio di orticaria associata all’herpes genitale precipitato da un’intensa esposizione alla luce solare nel settembre 2001 e da allora non ha avuto ulteriori attacchi.

L’orticaria può essere scatenata da un gran numero di allergeni diversi, tra cui infezioni trasmesse sessualmente come il virus dell’epatite B.3 È stato descritto un caso di orticaria cronica che precede l’herpes genitale e un trattamento di successo con un breve ciclo di aciclovir. Tuttavia, il follow-up a lungo termine di questo paziente non era noto.4 Un recente studio in Ohio ha riportato un uso efficace della terapia di mantenimento con aciclovir in cinque pazienti su 12 con orticaria cronica; nessuno aveva herpes genitale.5 Nel nostro paziente, il controllo sia dell’herpes genitale che dell’orticaria ricorrente con la terapia con valciclovir suggerisce una stretta associazione temporale tra l’insorgenza di orticaria e lo sviluppo di lesioni erpetiche. Il ruolo esatto dell’HSV nella patogenesi dell’orticaria non è noto, ma può essere correlato alla reazione di ipersensibilità agli antigeni virali. Gli agenti antivirali possono essere efficaci sopprimendo questi antigeni.

Questo caso dimostra l’importanza del riconoscimento precoce dell’orticaria associata a infezioni da HSV al fine di evitare ritardi nell’istituzione di un trattamento antivirale nelle cliniche gengivali o in altre impostazioni per questa condizione della pelle disabilitante.

  1. Kaplan AP. Orticaria cronica e angioedema. 2002; 346:175-9.

  2. Sharma JK, Miller R. Orticaria cronica: revisione della letteratura. J Medicina cutanea e chirurgia 1999; 3:221-8.

  3. Sarkany I. Manifestazioni cutanee della malattia epatobiliare. In: Fitzpatrick TB, Eizen AZ, Wolf K, et al. Dermatologia in medicina generale. 3a ed. New York: McGraw Hill, 1987; 2: 947-64.

  4. EL Sayed F, Marguery MC, Periole H, et al. Manifestazioni orticarioidi associate al virus herpes simplex di tipo 2. Genitourin Med1995;71:96.

  5. Shelley WB, Shelley ED. Terapia con aciclovir per angioedema e orticaria cronica. Cutis1997;59:85-8.

Categorie: Articles

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.